Sulle porte del quadro sono installati:

- La manopola rotativa di comando dell'interruttore generale.
- Il selettore a chiave d'esclusione sgancio interruttore generale, per permettere gli interventi di manutenzione con quadro aperto e in tensione.
- Gli strumenti per il controllo del Ph
- Il pannello operatore ESA: tramite il pannello operatore, come già detto più sopra, è possibile impostare la modalità manuale o automatica delle seguenti utenze:
o Tre avviatori stella-triangolo a servizio dei ventilatori da 7.5Kw
o Cinque pompe di circolazione da 1,5Kw
o Sei elettrovalvole per il controllo della temperatura delle vasche e dell'asciugatoio
o Quattro controlli di Ph per altrettante vasche
o Dieci elettrovalvole e due pompe dosatrici per la gestione dei prodotti chimici sulle vasche e sulle macchine Kroy e Foulard
Tramite il pannello operatore è pure possibile controllare l'inclusione o l'esclusione per la Rastrelliera, la pressa Kroy, la macchina Foulard ed il Bobinatoio, ed è pure possibile includere o escludere i controlli rolla presenti su:
o Presse e vasche
o Tavola entrata
o Fotocellula d'uscita
Sul terminale sono visualizzati gli eventuali allarmi ed ogni tipo di messaggio necessario alla gestione della lisciatrice.
- I potenziometri multigiri per la regolazione delle velocità delle pompe di circolazione e per la macchina Foulard.
- I pulsanti ed i selettori per:
o EMERGENZA
o CONSENSO GENERALE
o INIZIO CICLO
o STOP CICLO
o AVVIAMENTO VENTILATORI
o AVVIAMENTO POMPE
o VENTILATORI IN AUTOMATICO O MANUALE
o POMPE IN AUTOMATICO O MANUALE
o POMPA ACQUA IN AUTOMATICO O MANUALE
o POMPA SODA
o ILLUMINAZIONE ASCIUGATOIO
- Le lampade di segnalazione per:
o CONSENSO GENERALE
o CICLO AVVIATO
o VENTILATORI AVVIATI
o POMPE AVVIATE
o POMPA ACQUA AVVIATA
o POMPA SODA INSERITA
o ILLUMINAZIONE ASCIUGATOIO INSERITA

 

 
DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO

Alimentando il quadro elettrico tramite l'interruttore generale, il pulsante luminoso blu CONSENSO GENERALE lampeggerà alla frequenza di un Hz; dopo essere stato premuto alcuni secondi lampeggerà a due Hz per avvertire dell'imminente inizio del ciclo di controllo del "CONSENSO GENERALE OK" e lampeggerà per tutta la durata del ciclo.

Durante questo ciclo tutti i comandi sono disabilitati e saranno controllate le seguenti sicurezze:
- PULSANTI D'EMERGENZA RILASCIATI
- PRESENZA ARIA COMPRESSA
- MAGNETOTERMICI NON INTERVENUTI
- INVERTERS PRONTI
- ASSENZA DI ROLLE SULLA LISCIATRICE

Al termine del ciclo di controllo, se tutto è corretto, il pulsante luminoso blu CONSENSO GENERALE s'illuminerà in modo fisso. Viceversa, alla presenza di un allarme, lo stesso sarà visualizzato dal terminale ESA.

Con i selettori pompe e ventilatori in posizione AUTO i pulsanti luminosi AVVIO VENTILATORI e AVVIO POMPE lampeggeranno alla frequenza di un Hz segnalando che è possibile avviare le relative utenze.
Premendoli per alcuni secondi le utenze saranno avviate in cascata, i pulsanti lampeggeranno alla frequenza di due Hz per tutto il tempo d'avviamento. 
Ad avviamento avvenuto i pulsanti saranno accesi in modo fisso. 
Le utenze in automatico, le pompe e i ventilatori selezionati avviati abilitano il pulsante luminoso START CICLO che lampeggerà alla frequenza di un Hz, segnalando che è possibile dare inizio al ciclo di lavoro. 

Premendolo per alcuni secondi inizierà il ciclo che genererà in sequenza i seguenti eventi:
- Il pulsante luminoso START CICLO lampeggerà alla frequenza di due hertz
- Il PLC avvierà gli inverter e controllerà che la velocità impostata sia raggiunta e mantenuta
- Il pulsante START CICLO accenderà in modo fisso

Il terminale ESA visualizzerà le velocità di lavoro della Lisciatrice, del Cilindro Superiore, del Bobinatoio e della macchina Foulard, e visualizzerà altresì le temperature delle vasche e dell'asciugatoio.

La velocità di lavoro, impostabile tra un minimo di 0,5 m./min. ed un massimo di 15 m./min. sul terminale ESA, agirà sull'inverter vettoriale Master della 1^ pressa, che comanderà in asse elettrico tutti gli altri quattordici inverters vettoriali della macchina.

Per poter effettuare una correzione, in più o in meno, della velocità dei restanti quattordici inverters, sono stati previsti degli appositi potenziometri installati in altrettante pulsantiere, su ogni punto di comando motorizzato.

1 < 2 << 3 <<< 4 <<<< Precedenti - Pag. 5 - Successive >>>>>> 6

Segue ->

PRIVACY