Il nuovo sistema, realizzato utilizzando un PLC prodotto dalla Ditta OMRON, prevede la sostituzione integrale del vecchio sistema a schede con relŔ, si riutilizza il quadro elettrico esistente.
Il cablaggio esistente della macchina (se in buono stato) sarÓ mantenuto, saranno aggiunti i cavi per comunicare con l'inverter e per il controllo totale della levata.
Il cavo esistente, che alimenta il motore sarÓ sostituito con un cavo schermato di potenza.

L'inverter Ŕ di marca Hitachi, sarÓ installato nel quadro elettrico dove 
attualmente si trova la logica del comando levata.

l'inverter, gestito tramite una uscita analogica del P.L.C. regolerÓ la velocitÓ
della macchina. 

Qui di seguito si vede il Pannello Operatore, che puo essere tradizionale a tasti
oppure del tipo Touch Screen.

Tramite il terminale Operatore sarÓ data la possibilitÓ di Impostare:
- la velocitÓ di lavoro espressa in metri al minuto.
- il valore del metraggio per la segnalazione di prelevata e di levata pronta.
- La lunghezza della coda dopo levata
- l'esclusione della rastrelliera
- l'esclusione della pressione di stiro
- La data e l'ora corrente


NUOVO SISTEMA DI GESTIONE PER PASSAGGI CON INVERTER E TERMINALE OPERATORE

 

La Ditta Grosso srl ELETTROTECNICA ELETTRONICA INDUSTRIALE di COSSATO (BI) ha realizzato un nuovo sistema di gestione per Passaggi SNC, attualmente motorizzati con motore a due velocitÓ e logica circuitale a relŔ montati su schede.
Prevede l'impiego di una motorizzazione a Corrente Alternata con l'utilizzo di inverter, l'adozione di un P.L.C Omrom abbinato ad un Pannello Operatore per la gestione delle varie funzioni della macchina.

Pag. 1 - Successive >> 2

Segue ->

PRIVACY