DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO

Con la chiusura dell'interruttore generale si alimenterà il quadro elettrico, si avvierà il ciclo di controllo anomalie, durante il quale saranno controllati tutti i magnetotermici, l' inverter, i pulsanti di emergenza e i fine corsa dei ripari, il terminale Operatore segnalerà eventuali anomalie.

 

 
La gestione della macchina resterà inalterata rispetto al modo attuale, sarà migliorato 
Il ciclo di levata, potrà essere manuale o automatico, durante le fasi una qualsiasi anomalia sarà visualizzata sul terminale operatore, tramite le pagine di aiuto dello stesso, 
l'operatore sarà guidato per ripristinare l'anomalia.

Il terminale Operatore visualizzerà continuamente:
- Il valore della velocità espressa in metri al minuto.
- I metri impostati, attuali e mancanti per levata.
- la produzione per turno: N° levate (lunedì/domenica)
- le ore di lavoro e o di fermata per turno (lunedì/domenica)
- Qualsiasi tipo di esclusione impostata.
- Qualsiasi anomalia o allarme presente.

COMPOSIZIONE DELLA MODIFICA QUADRO ELETTRICO

- Il PLC di marca OMRON completo dell'alimentatore, delle schede digitali d'ingresso e d'uscita e delle schede analogiche per le gestioni delle velocità dell' inverter.
- Il terminale operatore.
- L'inverter.
- Le protezioni magnetotermiche per le apparecchiature installate.

La scelta di dotare il passaggio di inverter, consentirà di variare in modo continuo la velocità della macchina e di avere sia nelle fasi di partenza, sia nelle fasi di arresto una rampa regolare.
Questa nostra modifica, utilizzando apparecchiature di ultima generazione, mette al riparo dalla non reperibilità di pezzi di ricambio, rendendo molto brevi o nulli i tempi di fermo macchina. 

La Ditta Grosso srl è a Vs. disposizione per valutare modifiche e personalizzazioni su questo e su altri progetti.

1 < Precedente - Pag. 2

Torna a Impianti di automazione industriale ->

PRIVACY